La Sala Training LABVANTAGE a Monza

In qualità di Technical Training Specialist in LABVANTAGE mi capita di toccare quotidianamente con mano l’importanza del ruolo che la formazione riveste presso le aziende in generale e i nostri Clienti in particolare: disporre di personale esperto e qualificato rende più snella l’esecuzione dei propri processi organizzativi e produttivi, migliora la qualità dei servizi e dei prodotti offerti e in ultima analisi è un investimento che a medio-lungo termine comporta una non trascurabile riduzione dei costi.

Fare formazione è comunicare, trasferire contenuti e metodi per fare acquisire alle persone livelli intellettuali, culturali, emotivi e spirituali sempre maggiori.La moderna tecnologia permette di comunicare e di scambiare informazioni in tempo reale anche a distanze enormi e consente quindi di fare vera e propria formazione a distanza, cosa che offre diversi indiscutibili vantaggi ma potrebbe non essere sempre la scelta più adatta in ogni situazione.

In questo articolo analizzeremo i fattori da considerare nella scelta della forma di training più adatta alle proprie esigenze in modo che dall’analisi degli aspetti economici, organizzativi, logistico/tecnologici e psicologici della formazione online e dal confronto con la più classica formazione onsite, trarremo una lista di vantaggi e svantaggi che può servire a  supportare la scelta di quale sia l’approccio migliore.

L’aspetto economico: componente fondamentale nella scelta della tipologia di formazione

Individuiamo tre scenari possibili nella scelta di un training classico:

  1. Training presso il cliente;
  2. Training presso il fornitore;
  3. Training presso una struttura esterna al cliente e al fornitore.

In tutti i casi sopracitati, saranno presenti spese di trasferta, per il docente nei casi 1 e 3 o per il cliente nei casi 2 e 3 che ovviamente andranno a sommarsi al costo del training stesso. La caratteristica più evidente di un training online è quella di poter ridurre fino ad azzerare completamente le spese di viaggio per raggiungerne il luogo di svolgimento.

Un altro aspetto che può essere considerato di livello economico è senza dubbio il tempo,ovvero quello impiegato dal personale o dal docente, o da entrambi per raggiungere il luogo del training. Anche in questo caso si avrebbero risorse impegnate in spostamenti e quindi inutilizzabili per il business.

Restando sempre nell’ambito del tempo utilizzato per la preparazione, non possiamo non considerare anche quelle risorse che si occupano di preparare l’infrastruttura che ospiterà il training: preparazione della sala, dei computers, delle connessioni di rete, di eventuali ambienti di test dove sia possibile fare esercitazioni. Spesso queste attività richiedono molto tempo e più di una risorsa:un ulteriore costo che potrebbe essere eliminato con l’opzione online.

In LABVANTAGE, l’opzione di training online copre l’intero catalogo di corsi disponibili rendendo l’offerta di formazione particolarmente vantaggiosa dal punto di vista economico.

L’aspetto Organizzativo/Logistico influenza il numero dei partecipanti e la durata del training stesso.

Direttamente collegato a quello economico, anche l’aspetto organizzativo e logistico beneficia della scelta del Training On Line.

In qualità di fornitore di attività di training, quando si organizza un corso di alcuni giorni presso la propria sede, si ha prima di tutto l’inevitabile necessità di avere un luogo adatto al training stesso. Sebbene ormai quasi ogni luogo di lavoro possieda una sala riunioni utilizzabile per tali scopi, se consideriamo di dover cablare la sala per avere accesso alla rete, installare i computers per le esercitazioni, verificare l’accesso degli utenti ai sistemi di produzione/test, preparare eventualmente un sistema alternativo a quello di produzione per le esercitazioni e i tests effettuati durante il corso, anche la “location” potrebbe influenzare la fattibilità o meno di un training.

Il discorso sarebbe diverso se si scegliesse di utilizzare una struttura esterna, appositamente organizzata, ma anche in questo caso, ci sarebbero verifiche da fare sulla possibilità di poter replicare il sistema utilizzato in azienda, possibilità di creare dati di test, che inevitabilmente richiederebbero risorse dedicate.

Infine, non possiamo dimenticare che per la buona riuscita di un training la partecipazione delle risorse è fondamentale: quindi prima di organizzarlo è necessario verificare la disponibilità di ogni singola risorsa coinvolta nel training e la possibilità di raggiungere il luogo prescelto per lo stesso nelle date prefissate. L’opzione online non richiedendo spostamenti, permetterebbe di seguire il corso dalla propria postazione di lavoro, non tenendo quindi conto delle diverse collocazioni delle risorse coinvolte e senza la necessità di trovare una training room attrezzata, o di attrezzarne una apposita in azienda.

L’importanza del fattore tecnologico

Un aspetto troppo poco considerato per la valutazione di un training è quello tecnologico. A volte infatti si danno per scontati aspetti che se analizzati in dettaglio potrebbero riservare sorprese poco piacevoli.

E’ capitato per esempio che qualche partecipante ad un training si presentasse con il proprio laptop su cui era installato un sistema operativo differente o non compatibile con quello del sistema disponibile per i tests e quindi impossibilitato a seguire attivamente il training stesso. La scelta di un training on line mette al riparo da questo tipo di problema in quanto ciò di cui è necessario disporre sul proprio Pc o Laptop per seguire il training in tutte le sue sezioni è il solo browser.

LABVANTAGE per i training on line utilizza una infrastruttura in cloud computing, che permette la creazione di  ambienti di test virtuali da utilizzare durante tutta la durata del training e, al termine di questo, la possibilità di  eliminarli o svuotarli completamente dai dati utilizzati. Da quando abbiamo adottato stabilimente questa modalità di erogazione dei corsi, abbiamo ottimizzato enormemente la fase di preparazione al punto che dal momento in cui la richiesta di una nuova macchina virtuale per training viene presa in carico, l’ambiente viene reso disponibile per l’utente finale in meno di 15 minuti.

Questa scelta permette di avere un’organizzazione più snella, in quanto non si necessita di continue installazioni e/o configurazioni di sistemi di test, al Cliente non si richiede hardware dove ospitare i sistemi di test utilizzati per il training, non è necessario allocare personale addetto all’installazione di detti sistemi e ovviamente consente di risparmiare il tempo necessario per queste operazioni.

Ecco quindi che la scelta tecnologica dei training online incidono positivamente su una ulteriore diminuizione dei costi sia in termini economici che in termini organizzativo/logistici.

L’effetto determinante dell’aspetto psicologico

La scelta del training online permette di avere benefici sotto diversi punti di vista, come abbiamo visto, economico, organizzativo e logistico e tecnologico, c’è però anche l’aspetto psicologico che deve essere considerato in quanto potrebbe rendere il training non sufficientemente efficace come sperato.

Il fatto di avere la presenza in aula di un docente, provoca una maggiore concentrazione, un accentramento delle nostre attenzioni su ciò che viene detto o mostrato, riduce le eventuali distrazioni e la possibilità di fare altro durante il corso.

L’essere riuniti in un’aula con la presenza di un docente riduce la probabilità di interferenze esterne (come quelle legate alla quotidiana attività lavorativa che normalmente richiedono la nostra immediata attenzione) incrementando ulteriormente il livello di concentrazione.

Seguire un training seduti nel proprio ufficio o addirittura dalla propria abitazione, davanti al proprio Pc o Laptop, ci fornisce la possibilità di distrarci più facilmente, rispondere ad una telefonata, dialogare con un collega, rispondere a email o addirittura cedere alla tentazione di aprire il frigorifero o di accendere il televisore.

Durante il training online anche l’iterazione con il docente diventa più difficoltosa, non tanto dal punto di vista tecnologico quanto da quello  psicologico: quando si ha il docente in aula si è infatti più portati a fare domande, a commentare quanto mostrato o detto, ad aprire discussioni, si è quindi più predisposti al dialogo e allo scambio di opinioni, predisposizione che viene ridotta drasticamente quando siamo “costretti” a seguire il training in maniera virtuale.

Risulta quindi necessaria un’attenta considerazione di questi aspetti per una corretta e quanto più completa valutazione sulle opzioni onsite e online per la formazione e sull’incidenza che questi fattori potrebbero avere sull’efficacia della stessa.

Share This

X