A poco più di una settimana dalla conclusione del  Lims Tour Europeo 2011 è tempo di bilanci.

Con più di 180 partecipanti in tutta Europa su oltre 200 utenti registrati, l’evento di quest’anno è stato forse quello di maggior successo nella storia delle nostre Client Conferences, confermando una tendenza che negli ultimi anni ha visto partecipazione e interesse crescenti.

Il Tour si è svolto nell’arco della settimana dal 3 al 7 Ottobre in 5 differenti località europee (Stratford sull’Avon, Amsterdam, Milano, Monaco e Barcellona) secondo la formula  inaugurata lo scorso anno di condensare l’evento in una sola giornata. Più di 30 colleghi in LABVANTAGE hanno collaborato all’organizzazione, alla preparazione dei contenuti e al supporto logistico.

In Italia l’evento si è svolto il 5 Ottobre presso il Grand Hotel Torretta di Sesto San Giovanni, a pochi chilometri da Milano ed è stata l’occasione per rivedere  con piacere tutti insieme e in un contesto più rilassato molti dei nostri Clienti di lunga data così come quelli che solo da poco tempo hanno scelto LABVANTAGE come partner privilegiato.

Una delle novità rappresentate da questa edizione è stata l’estensione dell’invito a partecipare a Clienti che non hanno ancora preso una decisione definitiva sulla soluzione informatica di laboratorio più adatta alle proprie esigenze, incoraggiando un aperto scambio di idee e opinioni con la comunità degli utenti LABVANTAGE. Ci è sembrato questo il modo migliore per presentare la nostra azienda e il nostro portafoglio di soluzioni a chi  sta decidendo se LABVANTAGE è il partner ideale per la realizzazione della strategia informatica che ha in mente per il proprio laboratorio.

Un’occasione per presentare diverse novità

Il LIMS Tour 2011 è stata l’occasione per presentare eccitanti novità che in larga parte rappresentano la tendenza a ricondurre alla nostra piattaforma moduli che in passato sono stati forniti attraverso software di terze parti. Per quanto riguarda la connessione strumenti è stato presentato il modulo Connect che semplifica enormemente l’implementazione, il rilascio e la manutenzione di interfacce tra LIMS e strumentazione di laboratorio. Grande consenso ha ricevuto anche la nostra soluzione eNotebook completamente sviluppata all’interno di LABVANTAGE grazie alla quale è possibile compiere un passo decisivo verso un laboratorio completamente paperless. Ha suscitato inoltre notevole interesse la nostra proposta Laboratory Intelligence con la quale è possibile predisporre un sistema avanzato di business intelligence a misura di laboratorio.

Il programma della giornata ha incluso una dimostrazione di LABVANTAGE 6, che ha consentito a molti dei nostri Clienti SQLLIMS  di gettare per la prima volta uno sguardo da vicino alla nuova tecnologia, nonché  l’illustrazione delle competenze che LABVANTAGE ha acquisito in ambito cloud computing, virtualizzazione e data integration grazie alla collaborazione con i partner SHI ed expressor. Un segno dell’interesse generato dai contenuti presentati sono state le oltre trenta richieste di dimostrazioni più approfondite di queste soluzioni pervenuteci nel solo evento italiano e che saranno organizzate nel corso del mese di Novembre.

Non poteva mancare una sessione dedicata alla migrazione da SQLLIMS a LABVANTAGE 6 di particolare interesse per la comunità di utenti italiani: la sessione ci ha consentito di illustrare come intenderemo guidare passo dopo passo i nostri Clienti nel processo di migrazione, come sia garantita l’equivalenza funzionale tra le due applicazioni e la trasferibilità dei dati da un database all’altro e come cureremo la transizione degli utenti e la fase di validazione. Il tutto accompagnato da una dimostrazione pratica della procedura di migrazione dei dati durante la quale entità appartenenti al modello dati SQLLIMS sono state trasferite nel modello dati LABVANTAGE e visualizzate nelle rispettive interfacce utente per evidenziarne l’assoluta equivalenza: un processo che colpisce sempre molto per la sua semplicità anche me che sono coinvolto nella sua ingegnerizzazione.

Fateci sentire la vostra voce

Per quanto qui in LABVANTAGE siamo convinti che la strada che abbiamo intrapreso per contribuire sempre di più al successo dei nostri Clienti e di chiunque abbia necessità di sviluppare la propria strategia in ambito laboratory informatics sia quella giusta, è per noi di primaria importanza ricevere una conferma costante della bontà delle nostre scelte.

Nell ringraziare tutti coloro che hanno partecipato e contribuito al LIMS Tour 2011 in Italia e in Europa dando loro appuntamento al prossimo anno, vi incoraggiamo pertanto a fornirci le vostre opionioni sull’evento appena concluso e i vostri suggerimenti su come rendere lo European LIMS Tour 2012 un evento ancora più coinvolgente.

Potete farlo rispondento a questo breve sondaggio, iscrivendovi al blog e inviando commenti a questo articolo, seguendoci attraverso Twitter o semplicemente contattandoci via email o telefono.

Grazie e a presto.

Share This

X